Microfluidic Sperm Sorting

INNOVAZIONE RIVOLUZIONARIA NELLA SELEZIONE DEGLI SPERMATOZOI: ZyMōt MICROFLUIDIC CHIPS

Microfluidic Sperm Sorting è un metodo di selezione degli spermatozoi utilizzando un chip. Il metodo si basa sul principio della selezione naturale degli spermatozoi passando attraverso microbarre che simulano l'ambiente naturale del sistema riproduttivo feminile. Gli spermatozoi selezionati hanno una migliore morfologia, qualità genetica e più del doppio della vitalità e della motilità nei confronti degli spermatozoi non selezionati. Il metodo aumenta in modo comprovabile il tasso di successo del ciclo fino al 25%.

  • massima imitazione del meccanismo naturale di selezione degli spermatozoi
  • selezione di soli spermatozoi sani e di alta qualità con il DNA non danneggiato
  • aumento significativo del tasso di successo della gravidanza
  • riduzione significativa del rischio di aborto spontaneo

Il metodo Microfluidic Sperm Sorting rappresenta una nuova alternativa delicata al trattamento standard degli spermatozoi che non richiede alcun trattamento preliminare del campione di sperma e l'uso di dispositivi (ad esempio centrifuga) che possono aumentare lo stress ossidativo degli spermatozoi.


METODO MICROFLUIDING SPERM SORTING IN PRATICA

Quando si trasferiscono embrioni ottenuti durante il processo di inseminazione artificiale (FIVET), il modo di selezionare spermatozoi sani e di alta qualità influisce significativamente sulla possibilità di una gravidanza di successo. Durante il processo naturale di fecondazione, gli spermatozoi sani vengono separati dagli altri in canali microfluidici che si trovano naturalmente nel sistema riproduttivo materno.
 
Nel trattamento di fecondazione in vitro, questo meccanismo naturale del corpo (selezione dello sperma) viene imitato attraverso chip microfluidici. I chip microfluidici sono stati sviluppati per imitare completamente il meccanismo naturale di selezione degli spermatozoi in un ambiente di laboratorio. Questi microcondotti funzionano come un filtro che seleziona solo spermatozoi sani e di alta qualità. Gli attuali metodi di selezione degli spermatozoi di qualità richiedono molto tempo e durante la loro centrifugazione (centrifugazione a velocità molto elevate) possono essere danneggiati.
 
Quando si seleziona lo sperma utilizzando chip microfluidici, non viene utilizzata la centrifugazione. Nel processo di selezione degli spermatozoi, viene utilizzato solo il movimento dello sperma e l'intero processo simula al massimo la selezione naturale dello sperma di altissima qualità. In questo modo, ad un livello molto basso di stress ossidativo reattivo, si ottengono spermatozoi con DNA non danneggiato e le migliori proprietà epigenetiche. Di conseguenza, il tasso di successo della gravidanza aumenta in modo significativo. L'uso di chip microfluidici riduce significativamente il numero di aborti durante la fecondazione in vitro e l'inseminazione.
 
Il chip del Microfluidic Sperm Sorting ha un foro di ingresso del campione collegato al foro di raccolta dell'uscita attraverso un canale microfluidico. Il campione di sperma non trattato viene iniettato nel foro di ingresso, dove, contro il movimento del fluido e attraverso le microbarbar menzionate, lo sperma presente deve viaggiare attivamente verso il foro di uscita. Pertanto, gli spermatozoi vengono selezionati separando lo sperma mobile sano nel foro di uscita dallo sperma di scarsa qualità intrappolato nel condotto.

INDICAZIONI PER L'USO DEL METODO MICROFLUIDING SPERM SORTING

  • IUI ripetutamente fallita
  • un tasso basso di fecondazione degli ovuli utilizzando il metodo ICSI nel ciclo precedente
  • aborti ripetuti
  • embriotransfer ripetuto senza successiv annidamento del embrione nell’utero
  • qualità insufficiente degli embrioni nel ciclo precedente